Amen

Manco ci credo che sono qui a postare. Da un po’ di giorni sono impegnato all’inverosimile: palestra, scuola e trips vari (ecco, devo ripassare inglese), e ovviamente a risentirne è il mio nuovo spazio. Avrei un bel po’ di cosa da dire, ma innanzitutto non so né quale scegliere né articolare un discorso di senso compiuto: potrei quindi parlare di quanto odio i blog con lo sfondo scuro (non si ha ancora nessun dato certo sulle diottrie cadute nello stoico tentativo di leggere qualcosa), di quanto stia cominciando ad odiare tutte le abbreviazioni possibili, di quanto non ne possa più di post dal sapore adolescenziale perennemente incazzati con tutti e tutto. E dell’ipocrisia di scrivere, trabboccando odio, inca**ti o Vaffa-Day.

Poi magari sai che ti invieranno gratis non un portachiavi, ma IL portachiavi, che sai già quale sarà il regalo per il tuo prossimo compleanno (3 Febbraio, mica domani) e allora scopri che, forse, per fortuna che oltre le nubi il sereno c’è.

Oddio, sto diventando davvero cattivo, sembra un accusa verso una sola persona. Ma non è così. :devil