Era praticamente ovvio

Non capita tutti i giorni di trovare una band che ti colpisce, che riesce a fare dell’ottima musica e dei testi che ti calzano a pennello. E’ ancor meno frequente che questa si sia formata quasi 20 anni fa e si sia sciolta sette anni fa. E’ praticamente impossibile che la band in questione sia fresca di una reunion e relativo “nuovo” album: signori, ho conosciuto (in senso puramente metaforico) i Bluvertigo. Che poi fossero già famosi, avessero calcato addirittura il palco dell’Ariston non è importante: pur avendoli già sentiti nominare (sigh!), ho cominciato ad ascoltarli seriamente solo una settimana fa. Devo quindi rimediare solo tre album, un best of e l’ultimo Storytellers.

Annunci

2 thoughts on “Era praticamente ovvio

  1. piacere sono emanuele, ho anche io aperto un mio blog. Se passi a commentare mi fa piacere. Grandissimi bluvertigo, la canzone è molto bella.

I commenti sono chiusi.