Curtain falls.

Chiusi. I Giochi olimpici sono ufficialmente chiusi. Due settimane passate in un baleno, niente in confronto ai quattro anni che ci separano da Londra 2012 (già passata alla storia per l’Olimpiade con il logo più brutto di sempre). E ci sarebbero migliaia di cose da dire, cose già dette, cose che meriterebbero di essere approfondite, come il divieto di accedere ad iTunes in Cina: sarebbe colpa di Songs for Tibet, un album pro Tibet troppo scomodo. E, ma sono sempre supposizioni, la Cina avrebbe chiesto di boicottare Apple proprio per questo. Ma adesso che i Giochi sono finiti (fatta eccezione per le Paralimpiadi, che purtroppo verranno snobbate come sempre), il sipario calerà anche su questo. Dopo due settimane di sovraesposizione passeremo al silenzio più assoluto. Anche questo sono le Olimpiadi.

Annunci

One thought on “Curtain falls.

  1. Concordo… Andavano boicottate le olimpia, anche se lo sport che accumuna tutti e tutte le cose mielose che sono state dette. Non voglio dare la colpa agli atleti, ma solo agli organizzatori che dovevano pensarci 14 volte prima di scegliere Pechino…

I commenti sono chiusi.