Il Sogno di Google (e non solo)

Dream, sogno: il primo telefonino di Google ha un nome decisamente pretenzioso, forse pure troppo. L’aspetto è piuttosto spartano, lontano anni luci dalle linee eleganti dell’iPhone, eppure il GPhone ha la carta giusta per competere (e stracciare) il rivale di Cupertino: l’utilità. Piena compatibilità con tutti i servizi online di Google (fra tutti Earth e StreetLive per la navigazione GPS), il sistema operativo opensource Android, un prezzo tutto sommato competitivo ($179 con un contratto biennale) e qualche applicazione già annunciate (TuneWiki, per fare il karaoke tramite YouTube, e la versione di Amazon per il download di mp3).
Dopo qualche minuto di incertezza, l’HTC Dream G1 ha conquistato pure me, riuscendo a destare in me quel mix di curiosità ed attesa che non provavo dall’annuncio del primo iPhone. Che sia già arrivato il successore del mio Nokia N73? Per l’Italia bisognerà aspettare i primi mesi del 2009.

Annunci

5 thoughts on “Il Sogno di Google (e non solo)

  1. Bè in Italia sempre gli ultimi… Anche a me ha incuriosito il nuovo google phone, peccato che non sia stato rumoreggiato come l’iPhone! A dire il vero come grafica e non solo d’aspetto è un po’ poco come dire, “effettato”, privo di particolari tipo glass, trasparenze o icone particolari… Nonostante tutto è un prodotto curioso, di cui non si conosco però alla perfezione le potenzialità (almeno a me i video da 30 secondi che ha postato google sul sito di android non mi bastano)

    Maxxeo t’ho già detto che mi ero preso un cellulare touch? O_O

  2. A vedersi effettivamente il Dream è bruttino, però si riprende alla grande con le specifiche tecniche. Insomma, l’iPhone è pure bello, ma il pensiero di comprarmi a 500€ un cellulare superato senza neppure potergli togliere la batteria, mi indispone un po’…
    PS: Cellulare touch? Parla, parla che non ne so nulla (ero rimasto al tuo vecchio Samsung, mi pare…)!

  3. Sisi ricordi giusto matte! Da circa un mese l’ho sostituito con un lg touchscreen, nero, ampio schermo e tastiera slide. Per la precisione è lg kf700…
    Nel complesso è un buon cellulare, fatto bene, una bella grafica, forse non molto potente ma non si parla di vero e proprio smartphone (anche se ormai non riesco più a distinguerli :S ).
    Come cell è una buona alternativa a costosissimi abbonamenti o da cifre d’acquisto da capogiro!
    Ovviamente sto ancora sognando l’iPhone (che non avrò mai), e lg è venuto a consolare un po’ questa mancanza!

  4. 😀 Essì, però è un vero peccato, perchè se avesse un sistema operativo tipo il Symbian, molto diffuso sarebbe eccellente! Infatti al momento è poco personalizzabile…

I commenti sono chiusi.