Anastacia e i suoi 5 anni in meno

Ci voleva un album da promuovere, per estorcere ad Anastacia (la cantante americana che stenta a decollare proprio in America) una verità che in molti sospettavano da tempo: è nata nel 1968 ed ha appena compiuto i quarant’anni. Dov’è la notizia? Che tutte le biografie le davano esattamente cinque anni in meno: una decisione, quella di “abbasargli” l’età, presa dalla casa discografica per attirare un pubblico giovane giacchè, ed è cosa risaputa, tra 27 e 32 anni c’è una differenza enorme. Al di là delle solite frasi di circostanza (i cantanti devono esser valutati per come cantano, mica per l’aspetto), immagino non sia facile essere costretto a mentire così spudoratamente giusto per vendere quel migliaio di copie in più. O forse sono io che non ho la stoffa per diventare una popstar.

Annunci