A capo all’ingiù

lisamona

Questa è (anche) l’arte moderna: un paio di quadri di Mark Rothko sono stati appesi all’incontrario alla Tate Modern di Londra e lo scoop viene dato dal The Art Newspaper. La prima domanda che mi son posto è stata: “Com’è che se ne sono accorti quelli del The Art Newspaper e non tutti gli altri?”. Insomma, se tutti avrete notato immediatamente qualcosa di strano nel quadro sopra, com’è che nessuno si era accorto di quell’errore?

L’altra cosa interessante l’ho letta in un articolo a riguardo su Repubblica e, pur nella sua sconcertante banalità (o, sarebbe meglio dire, inflazione), mi ha fatto un tantino riflettere “in fondo il bello dell’arte astratta è che ognuno può vederci quello che vuole“: non so a voi, ma per quanto mi riguarda l’arte moderna ha assunto un significato tutto nuovo.

Annunci