2008 D.C.

2008

Anno nuovo, tempo di bilanci e amarcord sui 366 giorni appena passati. E che anno il 2008. E’ stato l’anno dei comeback, il ritorno del sintetizzatore di Britney Spears, lo scongelamento dei Bluvertigo, i nuovi album di Tiziano Ferro (di cui sto rivalutando tutta la discografia, segno che sto proprio male) e Baustelle. E, sempre musicalmente, è stato l’anno di X Factor, del successo di Giusy Ferreri, del flop di Sanremo 2008 e le polemiche di Sanremo 2009: dal parto di Thomas Batie e la vittoria di Luxuria all’Isola dei Famosi alla redenzione omosessuale di Povia. Fortunatamente lo Spettacolo del duemilaotto non ha partorito solo morti di fama (come il neo sposo Clemente Russo o la “provocatoria” Raffaella Fico), ma pure le seconde stagioni di Heroes e Ugly Betty, l’atteso Saint Seya Hades e lo spettacolo delle olimpiadi. Tutti contro il web: Mediaset contro YouTube, Ruggeri contro internet, magistratura contro The Pirate Bay. Nel mondo reale invece si sono decise le sorti degli Stati Uniti tra Obama e McCain (ma pure Hillary Clinton) e dell’Italia (sic) con le elezioni di Aprile: in quest’ultimo caso, decisamente più soddisfacenti i risultati degli WordPress Blog Award. Infine il 2008 è stato l’anno di WiiFit, del Cavaliere Oscuro, del gattino Virgola e dell‘iPhone; tra i nuovi nati di casa Apple però la vera sorpresa è stato l’iPod Nano 4G, regalo natalizio del sottoscritto, che si affianca agli insostituibili Nokia N73 e Acer Aspire 5715z. Mica male, no? 😉

Annunci

4 thoughts on “2008 D.C.

  1. Wow quante cose in un anno! Il bello è che niente è sfuggito alle grinfie di Maxxeo che prontamente ha pubblicato il suo bel articolo, dopotutto se voglio essere informato sulle cose più stravaganti, questo è il posto giusto!

    Che dire, per essere più soddisfacenti delle elezioni di Aprile ci vuole molto, ma molto poco!

    Ma c’è una cosa che mi preoccupa, stai rivalutando gli album di Tiziano Ferro… Non dirmi che iniziano a piacerti!!?! :O

  2. Diciamo che ho citato solo gli avvenimenti di cui avevo scritto qualche post. ^^
    riguardo a Ferro… Eggià, a parte Alla Mia Età che è in loop continuo, mi sto riascoltando tutto 111, che più truzzo di così non si può .__. Pensa che in questi giorni ho perennemente in testa quella “canzone” che è In bagno in aereoporto (trash fin dal titolo XD)

  3. Non ero mai morto
    in bagno in aereoporto
    il ricordo di lui che bacia te
    e vabbè

    Dai, è stupenda XDD
    Comunque non scherziamo, in confronto ai dARI (ahi, ahi, l’hai scritto senza CAPS LOCK inserito XD) Ferro è un signor cantautore, sisi.

    PS: Già, mi sono pure dimenticato di farli gli auguri. Sarà che non ho mai sentito molto il Capodanno ._. Vabbè, buon 2009 anche a te ^^

I commenti sono chiusi.