X Factor: quinta puntata

Mentre su Rai Uno e Rete4 veniva discutibilmente alimentato il clamore attorno alla morte di Eluana Englaro e il Grande Fratello segnava record degni della prima edizione, su Rai Due si consumava la consueta puntata di X Factor. Un appuntamento, quello di ieri sera, ai limiti dell’assurdo: cominciata con il duetto Grandi-Gassman, proseguita con la discutibile esibizione di Giops e terminata con l’uscita delle SOS e l’ingresso di Juri.
Ad aprire la puntata proprio l’inedita (per fortuna!) coppia formata da Irene Grandi e Alessandro Gassman: hanno cantato la loro Qualche Stupido ti Amo in un accentuatissimo playback e in un quadretto tanto delizioso quanto banale. Versione italiana (ammesso che impappinarsi sia italiano) della cover di una cover: trascurabilissima (ma l’uomo gas – come ribattezzato da Morgan – doveva pur sempre fare pubblicità al suo spettacolo teatrale e al suo film); i due si sono improvvisati anche giurati, salvo poi svanire nel nulla tra il sollievo di tutti. Classica lite fra Morgan e la Ventura, in modo particolare sulla discussa vittoria morale di Giusy Ferreri: per il cantante la vittoria del talent rispecchia molto più la volontà del pubblico, in quanto priva delle mediazioni produttori-discografici-radio. E, lasciatemelo dire, ha ragione da vendere: dovrebbe ricordarselo pure la Ventura che, pur firmando il grande successo della Ferreri, secondo questo ragionamento sarebbe responsabile pure dei clamorosi flop dei dischi di Emanuele Dabbono e Antonio Marino. Un paio di parole anche per le Sisters of Soul, eliminate della settimana: non è certo uno scandalo, ma a me dispiace. Soprattutto perchè sono state fatte fuori – nonostante una discreta esibizione – dalla stessa Mara Maionchi, confidente nell’entrata delle stranamente simili Miss Sunshine, con la complicità di qualche filmato vagamente di parte: chi ha seguito il day time – già notevolmente tagliato – sa che le SOS non erano certo a rischio scioglimento. Ma tant’è. Discussa anche l’esibizione di Andrea/Giops: dopo due performance convincenti, è scivolato clamorosamente in Voglio vederti danzare. Poteva (e doveva) fare di più, ma nonostante questo è riuscito a salvarsi dal ballottaggio, pur tra le stroncature dei giudici e i fischi del pubblico. Sul finale di puntata sono stati presentati i tre candidati all’ingresso: la stravagante Claudia (molto interessante), le già citate Miss Sunshine (senz’altro brave, ma nulla più) e il vincitore del televoto Juri (scartato ai bootcamp dalla stessa Ventura che oggi lo definisce un diamante grezzo, mah). Il gioco sta cominciando ad entrare nella fase calda e le preferenze a delinearsi (e voi per chi tifate?).

Annunci

7 thoughts on “X Factor: quinta puntata

  1. Premesso che concordo su tutta la linea con quello che hai scritto e con la tua analisi, che sono praticamente sempre dello stesso parere di Morgan, che manderei la Ventura in miniera insieme ai suoi diamanti grezzi, ti dico che il mio preferito, colui al quale auguro la vittoria finale è MATTEO. Se non dovesse essere così (e la vedo dura), spero si piazzi almeno al secondo posto dietro i Bastardissimi Dionisiaci.

  2. Abche io concordo su Gipos che è un pazzo scatenato ce ha cantato male e meritava almeno il ballottaggio, sulla Simona che si prende tutti i meriti della “vittoria” di Giusy Ferreri, su quello che ha detto Morgan a proposito dei discografici e spero che vincano i Bastardi!!!!

  3. MAXXEO SCUSA SE SCRIVO QUI HO BISOGNO DI CONTATTARTI. Ma tu come lo vedi il mio blog? Oggi wordpress mi da una cosa strana..il mio blog c’è però è stata completamente azzerata la grafica, vedo lo schermo bianco e i pulsanti uno sotto l’altro….
    Come ne vengo fuori???
    Mi aiuti??
    SCRIVIMI SU e.lombardini@gmail.com
    GRAZIE

  4. @ Alessia

    manderei la Ventura in miniera insieme ai suoi diamanti grezz

    XD. Oddio, m’hai fatto morire dal ridere :mrgreen:
    Anche a me piace parecchio Matteo (a dire la verità più nelle prime puntate che nelle ultime), ma la vittoria la vedo davvero difficile. Chissà…

    @ Kikka
    A quanto pare un po’ tutti tifano per i TBSOD: loro si che hanno tutte le carte in regola per vincere! ^^

    @ Emanuele
    Scusa se non ti rispondo via mail, ma la posta elettronica mi da qualche problema; comunque tranquillo il tuo blog si vede alla perfezione. Magari era un problema di tempo e/o di server: l’importante è che ora sia tutto a posto.

  5. Tanto, come al solito, il vero vincitore dell’edizione sarà il dilettantismo. Tutti si improvvisano musicisti o critici, ma nessuno studia la musica. E chi lo fa sul serio è disoccupato. Non posso credere che essendo anche voi dotati di due orecchie come le mie non riusciate a capire quanto di bassa lega siano gli artisti mediocri che scelgono la televisione per avere il loro quarto d’ora di celebrità. Ma boicottatele, ste minchiate! Ascoltate un disco, leggetevi un libro.

  6. Giovanni! Ma ben rivisto!!!…:o)

    Premesso che:

    – la musica in molti l’hanno studiata per tanti anni, la continuano a studiare, magari hanno capito da tempo che è impossibile camparne, farne il proprio mestiere visto i tempi che corrono e la coltivano come possono;

    – che fortunatamente i dischi si ascoltano, i libri si leggono (non ci crederai, anche a ritmi decisamente sostenuti se prendiamo la sottoscritta);

    – la televisione magari sarà piena di minchiate, ma almeno X Factor parla di musica e nel panorama italiano non è che ci siano tutti questi spazi;

    tanto premesso, mi dispiace leggere queste tue parole. E’ come se si dovesse necessariamente schifare la tv per essere considerati veri artisti, talentuosi o intelligenti.

    C’è n’è poca, ma c’è anche della gran musica di qualità, degli artisti che scelgono con oculatezza, ma da qualche parte vanno.
    Pensa a “Che tempo che fa”: ci vanno musicisti, scrittori, intellettuali, gente di cultura che snobba altre cose, ma non tutte.

    Qualche anno fa sul palco di Sanremo salirono Pat Metheny, George Benson….penso che tu li conosca, vero?

    A limite potremmo chiedere a Bagondo di indire un sondaggio a tale proposito….:o)

I commenti sono chiusi.