Sanremo 09, bocciati, promossi e rimandati.

sanremo91

bocciati

  • Valletti/Vallette: idea ottima, realizzazione pessima. Laddove si è parlato solo inglese si è capito poco o nulla, ma pure le italiane non sono state da meno. La Piovan, con le sue gaffe, ha sfiorato il ridicolo; le conigliette di Playboy semplicemente inutili; le uniche a salvarsi la Pession (ma, per l’amor del cielo, fatela stare più zitta) e l’Abbagnato (tutto sommato la migliore). Stessa cosa per gli uomini: si è salvato forse solo Ivan Olita (che però soffre della stessa sindrome della Pession).
  • Sanremo.59, ribattezzato Sanremo Web per confondere le idee: un’ottima vetrina pubblicitaria, sfruttata neanche troppo bene da Ania. Ania chi?
  • Polemiche: sono l’anima del Festival e spesso divertono più della kermesse. Il troppo però stroppia, sempre.
  • Televoto: ci lamentavamo l’anno scorso, senza sapere cosa sarebbe successo nel 2009. La vittoria di Marco Carta, seguito da Povia e Sal Da Vinci (con Al Bano recuperato col televoto) era uno dei peggiori risultati auspicabili al debutto.
  • Serata dei duetti: l’appuntamento imperdibile della settimana sanremese è diventata la serata più scialba – e deludente – di questa edizione.

promossi

  • Luca Laurenti: supera le aspettative solo perchè non c’erano aspettative. Canta sorprendentemente bene e sa fare la spalla, peccato solo che non faccia ridere. Dettagli.
  • Maria De Filippi: non ha strafatto, non è la canonica conduttrice da Sanremo, però la differenza tra lei e le altre vallette precedenti si è vista eccome.
  • Afterhours: ci sono andati con lo spirito giusto e sono tornati a casa a testa alta e pure con un bel premio.
  • Proposte: nettamente migliori dei Big, lo abbiamo detto fino allo sfinimento. Quasi tutte potrebbero sfondare.
  • Question time: programma non fondamentale, ma che si è piazzato decisamente sopra il nulla pomeridiano delle altre trasmissioni.

rimandati

  • Arisa: melodia semplice semplice per un testo semplice semplice. La canzone funzionerà, lei forse un po’ meno. Ce la ricorderemo?
  • Giuria di qualità: non era formata da presunti vip, quindi parte già meglio della passata edizione. Ci sono però loro dietro l’esclusione di Dolcenera e i Gemelli Diversi.
  • Giuria demoscopica: come sopra. Cento punti per aver tagliato fuori Zanicchi, Al Bano e Sal Da Vinci, cento punti in meno per l’eliminazione di Afterhours, Tricarico e Nicky Nicolai.
  • Paolo Bonolis: bravo, per carità, ma non è riuscito a superare la sua edizione del 2005. Altalenante.
  • Scenografia: c’è stato di peggio, c’è stato di meglio. Quest’anno non brillava né per originalità né per bellezza.
  • Ospitate: l’esiguo numero di quest’anno ha dimostrato che Sanremo può esistere al di là dei grandi ospiti. Quelle poche che ci sono state (eccezion fatta per Katy Perry e Annie Lennox) sono state però trascurabili.
Annunci

3 thoughts on “Sanremo 09, bocciati, promossi e rimandati.

  1. d’accordo su alcune cose, meno su altre…sul mio blog ho fatto le pagelle, perchè non passi a commentarle? Devi cercare nei giorni del festival…

I commenti sono chiusi.