L’hai voluto Internet? Ora pedala!

cyclette

Per quanto mi riguarda potrebbe essere l’invenzione del secolo: WebCycle è l’anello di congiunzione tra internet e fitness. In realtà si tratta di un progetto fatto in casa da due ragazzi di buona volontà (Matt Grey e Tom Scott), composto di una cyclette collegata a dei sensori Arduino e ad un laptop su cui gira Ubuntu: tanto più si pedala, tanto più veloce va internet. Il funzionamento lo potete vedere in questo video (che poi è lo stesso in fondo al post): l’ho sempre pensato io, per incentivare al movimento ci vogliono forti motivazioni. E quale miglior mezzo di persuasione per spronare il blogger medio?

Annunci