Euro 2.0(12)

Dopo aver visto il logo di Londra 2012 ero pronto a tutto: in effetti tutto si puo’ dire tranne che i grandi eventi sportivi (Olimpiadi, ma anche Mondiali ed Europei di calcio) abbiano dei loghi capaci di attirare consensi unaninimi. L’inversione di tendenza, a dire la verità, era cominciata con il simbolo scelto per le Olimpiadi invernali del 2014: molto semplice, con un font forse troppo scontato, ma piuttosto moderno – e addirittura con l’indirizzo web, vera e propria rivoluzione. La novità di questi giorni è invece il logo di UEFA Euro 2012 (è quello che vedete in cima al post): riprendendo gli wycinanki tipici della tradizione nord europea, sono riusciti ad elaborare un logo semplice, pulito e piuttosto due punto zero, senza per questo rinunciare alla tradizione (i due fiori stanno infatti a rappresentare Polonia ed Ucraina, le nazioni ospitanti). Il tutto corredato da un video veramente carino che ripercorre le fasi della sua creazione.

[via DesignerBlog]

Annunci