No kid, no party? Non secondo alcuni

Curiose le due notizie che campeggiano nella stessa (prima) pagina del Corriere.it: da una parte un estratto di No Kid, libro anti-maternità, dall’altra la curiosa vicenda di una coppia un po’ troppo distratta. Riguardo al primo caso si parla di un libro, nel 2008 in Italia grazie a Bompiani, scritto dalla psicanalista francese Corinne Maier dove viene portata avanti la teoria per la cui non bisognerebbe fare figli, supportata da 40 motivazioni. La lista pare più scritta da un blogger nel pieno della noia estiva che da un professionista: si passa dai quasi comprensibili “il parto è una tortura” e “perderete i contatti con gli amici” ai “i figli costano” e “ci sono già troppi bambini sul pianeta”. Più inquietanti sono i “sarete inevitabilmente delusi dai vostri figli” e “i figli vi portano in tribunale senza pensarci un secondo”. Chissà se invece avrebbero voluto seguire i consigli della Maier i coniugi che, nella serata di Ferragosto, hanno dimenticato la figlia in un ristorante di Algero. I due, dopo la loro cena, erano usciti per una passeggiata lasciando la piccola sola; il personale si è subito mobilitato, cercando nei pressi e telefonando al 112. E proprio ai Carabinieri i genitori avevano telefonato, comunicando la scomparsa della piccola. In questo caso a rimetterci non sono stati certo, come predica la Maier, i figli, bensì proprio la piccola arrivata alla ribalta delle cronache per un giorno.

Annunci

Diamond & Pearl Day

Il giorno tanto atteso è arrivato. Pokèmon Diamante e Perla sono ufficialmente arrivati in Italia e nel resto d’Europa. Io conto di prenderli (trovarli?) per oggi, nel caso un bel post-MMS non me lo toglie nessuno…
E nell’occasione oggi mi è arrivato il tanto tormentato NRU 67, dopo meno di una settimana!

Nru Rox!

Ok, oggi è arrivato NRU 68 con appena quattro giorni di ritardo rispetto all’uscita in edicola e pertanto è quasi un record. Pace fatta quindi (per chi non sapesse il link è qui)? Quasi, visto che di Nintendo la Rivista Ufficiale numero 67 se ne sono perse le traccie. Fortuna che la casa editrice mi ha assicurato di averla appena rispedita, quindi se tutto andrà bene bene, sotto l’ombrellone avrò addirittura due NRU da leggere !

Spoilerando

Non che me ne importi più di tanto, ma la presunta copia finita online di Harry Potter 7, che TgCom riprende pari pari per crearne un mega spoiler con tanto di titolo che più esplicativo di così non si può accessibile pure dal Mediavideo, mi puzza tanto di bufala, sopratutto per questa frase:

La copia messa on-line dai pirati informatici è stata definita attendibile dai legali della scrittrice JK Rowling.

Questo vorrebbe dire che i legali della Rowling, che ha sempre lottato affinchè il finale rimanga segreto fino a domani, avrebbero “ceduto” ammettendo candidamente che è tutto vero?
Notate comunque la copertina (a sinistra) alquanto… discutibile!

Nru Rox?!

Ok, sono stato quasi una settimana senza scrivere post e ora me ne vengo fuori con due post in un giorno, perdipiù senza nemmeno metterci uno dei tanti graziosi (!?) disegnini che, tra l’altro, sono raccolti nella 430|Gallery. Ma potevo non parlarvi della situazione (disastrosa!) in cui mi trovo? Appunto, non potevo. Quello che vedete qui a fianco è una rivista (che per chi non lo sapesse è una pubblicazione periodica o anche aperiodica in forma cartacea, Wikipedia docet) denominata Nintendo la Rivista Ufficiale di cui io, manco a dirlo, sono abbonato. Il numero 67 è uscito in edicola tipo il 23 di Giugno e il suddetto abbonato ad oggi, 19 Luglio, è ancora in trepidante attesa che la tanto amata postina rilasci il tanto amato giornale sulla graziosa cassetta delle lettere. Per di più lo stesso abbonato recandosi questa mattina in edicola, non solo ha visto come sempre il suddetto giornale in copiosa quantità, ma anche il numero immediatamente successivo, ancora fresco di stampa, già al debutto nelle migliori edicole italiane [cit.]. Tralasciando il fatto che l’abbonato era in edicola per comprare un libro prenotato più di un mese prima e solo stamattina arrivato, secondo voi l’abbonato il prossimo anno rimarrà tale o diventerà un comunissimo lettore? Io un’idea ce l’avrei…

Toccata e fuga

Fai un respiro. Quello che hai appena letto NON può essere vero. Non può essere successo che uno dei più importanti quotidiani dedichi un intero articolo al Wii. Non può essere che nel medisimo articolo si parli (quasi esclusivamente) negativamente della PlayStation. Non può essere che si citi, seppure in una mezza frase, il NES. Vabbè, il miracolo è capitato qui.

PS: Votatelo. Shigeru Miyamoto è al suo debutto nella Top100 degli uomini di Time ed è addirittura al terzo posto. Seriamente, dategli 100 e mandatelo in cima alla classifica. Se lo merita