Il pagellone della compilation di X Factor 2009

E’ uscita venerdì passato nei negozi di dischi, martedì su iTunes e io l’ho trovato giovedì in edicola con Sorrisi e Canzoni. Insomma, non avete scuse per perdervi la X Factor Compilation 2009 – Anteprima. Che se è anteprima, vuol dire che ce ne sarà perlomeno una seconda e io son già qua che festeggio.
Dopo il salto un paio di commenti, che non chiamo recensione giacchè di musica capisco ben poco (eppure non sto a fare il giurato come la Ventura). Continua a leggere

Annunci

X Factor: sesta puntata

Siamo al giro di boa: X Factor è (già) arrivato alla sesta puntata. Se lo scorso anno usciva con grandi clamori Sivia Aprile (domani sera a Sanremo), anche in questa edizione si è consumata una contestata eliminazione: Ambra Marie, candidata alla vittoria fino a qualche settimana fa, è tornata a casa dopo la sfida con l’altrettanto favorito Daniele Magro. A stupire è stata invece la loro capitana Simona Ventura che, vista la disastrosa situazione in cui verte la sua categoria (sono solo due i superstiti dei 16-24), ha elaborato un concetto peraltro condivisibile: sta sulle… scatole e il popolo sovrano elimina i suoi concorrenti. Peccato che, anzichè fare un po’ di autocritica, abbia passato mezza puntata ad incolpare Morgan dello spareggio tra Daniele e Ambra Marie: secondo me votare anche in virtù dei giudici, rientra nello spirito di X Factor. Se fosse soltanto una gara a chi è più intonato, sarebbe sufficente una puntata per decidere se premiare Daniele, Matteo o Enrico: invece, perlomeno in linea teorica, si dovrebbero premiare le migliori esibizioni. E se Simona Ventura mescola American Beuty con Gocce di Memoria o assegna Amore Disperato ad Ambra Marie (vestendola come “una sdraio”, citando le parole della cantante), è assolutamente legittimo preferire un Morgan che azzecca (quasi) tutti i brani. Poi, diciamocelo, i cantanti della Ventura, come nella passata edizione, tendono a non accettare mai alcuna critica, mostrandosi inevitabilmente antipatici.
Nota a parte per gli argomenti caldi della puntata: i Farias si sono tagliati i capelli e, se possibile, l’effetto finale è peggiore di prima. Però, per la prima volta, hanno cantato quasi bene e soprattutto hanno evitato un televoto che sarebbe stato fatale. Andrea/Giops/Andrea invece si è ripreso: Milano e Vincenzo non era la fine del mondo, però è stato un deciso passo avanti rispetto alla passata settimana. Infine Miguel Bosè è stato ospite (nonchè quarto giurato) della puntata: è curioso che proprio lui, conduttore di Operazione Trionfo, abbia criticato le – a sua detta noiose – polemiche di X Factor.