Siamo già ad Ottobre

Avrete senz’altro notato che, da qualche giorno a questa parte, non posto più niente: paradossalmente il motivo è che sono stato troppo a casa! Si da infatti il caso che mi sia ammalato e, da buon maschio italico, abbia azzerato le mie funzioni vitali… e dire che ero ad un passo dal personalissimo record di scrivere almeno un post al giorno per un mese (capirete lo sforzo creativo 😉 ).
Da questo momento dovrei tornare ai vecchi ritmi, non tanto perchè la febbre è passata, quanto perchè dopo aver passato 3 giorni davanti alla televisione non posso tacere: l’arrivo della Marini all’Isola dei Famosi, l’addio strappalacrime di Giucas Casella (semplicemente folle – o costruito – nel voler rischiare la vita) e Flavia Vento (colpo basso per il programma), Riccardo Schicchi con i piedi ustionati a Mattino5, la stessa D’Urso che involontariamente (?) fa un gestaccio, Platinette al Ballo delle Debuttanti, il teen movie Camp Rock, Francesca Senette che imita la Marini all’Italia allo Specchio… insomma, tutti momenti trash indimenticabili.
Tra tutte le chicche, però, due me ne sono trascritte per non dimenticarle:

Speriamo che non è stato proprio lui!

Detto da Filippo Magnini all’Isola dei Famosi: un errore umano, per carità, però l’ha ripetuto perlomeno un paio di volte.

Ci devo crederci?

Simona Ventura a Quelli che il calcio. Divertente perchè la correggono pure, ma lei fa finta di nulla e continua a parlare: qualche minuto dopo appare Fabrizio Fontana con una t-shirt con su scritta la frase! 😀

Annunci

Flavia Vento, la vera perla* dell’Isola

La cara, vecchia, Isola dei Famosi sta per tornare. E, in un periodo in cui i telespettatori scappano dalla tv, anche un reality in declino continua a destare attenzione: grande clamore è infatti nato attorno al cast dei dieci naufraghi famosi quasi definito. Parlo al condizionale perchè, sebbene già Sorrisi gli abbia dedicato un intero servizio fotografico, tanti sono gli interrogativi: già una quattordici giorni fa il settimanale aveva ufficializzato nomi (fra cui un inviato, Alessandro Di Sarno, rivelatosi fasullo) che in realtà erano tutt’altro che certi. E lo stesso Farouk Kassam (già candidato al toto Grande Fratello), dato per certo sette giorni dopo, ha smentito categoricamente la sua partecipazione. Insomma la macchina del reality targato Rai Due è in continuo movimento e pare non si fermerà fino a Settembre.

Se però tutti i dieci naufraghi annunciati partissero davvero per l’Houndaras, ci sarà materiale sufficente per divertirsi: Giuseppe Lago, anonima creatura De Filippiana, Leonardo Tumiotto, nuotatore in cerca di compassione («faccio il reality per superare la delusione di aver mancato la qualificazione alle Olimpiadi»), Veridiana Mallman, la velina con la più breve permanenza sul bancone di Striscia, Antonio Cabrini, l’ex calciatore di quest’edizione, Massimo Ciavarro, attore in calo di fama, Belen Rodriguez, showgirl, modella, cantante e conduttrice (certo, tutto vero, …), Giucas Casella, già nel cast dell’indimenticabile Il Ristorante, Michi Gioia, scrittrice, nonchè figlia dell’ex dirigente Fiat, Vladmir Luxuria, ormai ex parlamentare, che, stando alle dichiarazioni («sono di sinistra, metto in conto le discussioni con alcuni concorrenti che si professano di destra»), dovrà vedersela con lei, il vero pezzo forte dell’Isola, Flavia Vento: la vera politica della situazione – altro che Luxuria – capace di passare dalla Margherita a Storace, tornare filo-sinistroide e dichiarare «vorrei fare la delegata per gli animali, meglio con un governo di destra». La paladina degli animali costretta ad uccidere e mangiare pesci. La blogger senza internet (resisteremo senza impegnati e grammaticalmente perfetti post?). Ma soprattutto, a differenza di quanto fatto a La Fattoria, riuscirà a superare i tre giorni di permanenza sull’Isola?

* Si, si, ho scritto proprio pErla. Con la E.