I finalisti di X Factor: Giusy Ferreri

Giusy Ferreri (25+), pur essendo entrata in gara solamente alla settima puntata, è una delle più probabili vincitrici. Mai andata in ballottaggio (record che condivide con gli Aram Quartet), il 22 Aprile ha sbaragliato i Quinta Giusta e Valeria, entrando ufficialmente in gara e portando una ventata di novità nel programma grazie al suo timbro molto originale, seppur abbondantemente abusato, che le è valso l’appellativo (anche questo utilizzato più del dovuto) di Amy Winehouse italiana. Al contrario, all’interno del loft non gode di ottima fama, sia per le presunte differenze di comportamento davanti le telecameresia che per l’entrata tardiva: effettivamente il suo repertorio non appare molto vasto, considerando che nonostante abbia solamente 8 esibizioni all’attivo, ha già interpretato due canzoni della stessa cantante (nel dettaglio Nacy Sinatra, These boots are made for walking la passata settimana e Bang bang domani). Come già segnalato in questo post, Giusy non è nuova al mondo della musica: il singolo Il Party, sotto lo pseudonimo di Gaetana (con cui firma pure il suo MySpace), ha addirittura un videoclip ufficiale prodotto da Sony! Chissà se per vincere si ispirerà proprio a questo…

Sarà Giusy Ferreri a vincere il contratto discografico? Vota il tuo preferito nel sondaggio:

image

A.R.A.M. Quartet
Emanuele Dabbono
Giusy Ferreri
Tony Maiello

base

Dopo il salto guarda tutte le esibizioni di Giusy a X Factor

Annunci

I finalisti di X Factor: Emanuele Dabbono

Emanuele Dabbono (25+) è senza dubbio uno degli artisti di punta di X Factor. Non particolarmente apprezzato dal pubblico televotante, il cantante ha saputo però convincere altrove: tutti i giudici hanno si sono sempre espressi positivamente e lo stesso Morgan, che tra i tre potrebbe sembrare quello che meno lo apprezza, ha più volte spronato Simona Ventura a dargli canzoni che lo valorizzassero al meglio. Effettivamente sono forse le canzoni la nota dolente della sua storia fin qui: vincolato dall’etichetta di rocker, Emma (come ribattezzato dalla sua tutor) non ha osato come altri e le sue esibizioni, per quanto ottimamente eseguite, non hanno lasciato molto il segno. Qualche sperimentazione è avvenuta soltanto nelle ultime puntate (come la versione rockeggiante di Con il nastro rosa), senza però convincere più di tanto.
La strada della vittoria per lui è tutta in salita: per bene quattro volte è stato a rischio eliminazione (nessuno in questa edizione ha eguagliato o superato il “record”), ma è sempre stato salvato da 2/3 dei giurati; l’arma su cui conta per la finale è la canzone inedita: più volte ha detto di sapersi esprimere soprattutto con le sue creazioni, ma solo Martedì sapremo se anche come cantautore saprà farsi valere. Sicuramente l’esperienza non gli manca: dopo aver militato nei Kismet (gruppo che ha vinto il Cornetto Free Music Festival), ha scritto ben 700 canzoni, tra cui ­Scritto sulla pelle, piccolo tormento di un paio di estati fa, con tanto di video annesso. Su YouTube si trovano anche i montaggi girati sulla meno famosa Polvere di luna.

Riuscirà Emanuele Dabbono a trionfare a X Factor? Vota nel sondaggio il tuo preferito:

image

A.R.A.M. Quartet
Emanuele Dabbono
Giusy Ferreri
Tony Maiello

Dopo il salto guarda tutte le esibizioni di Emanuele a X Factor